La primavera si fa rispettare

A cura di Renato Sansone

La primavera astronomica si fa rispettare: il dato più basso del mese infatti spetta proprio alla stagione entrante. Questo dimostra ancora una volta quanto le condizioni siano importanti e quanto le isoterme possano essere relative per i valori minimi assoluti in questi luoghi. Ma le isoterme quindi non contano nulla?

Le isoterme contano eccome, ma raramente nelle poljie la temperatura viene raffreddata oltre i 30°C rispetto allo stesso valore registrato nella libera atmosfera; questo vuol dire che entro un certo limite le isoterme sono importantissime, ma vuol dire anche che in mesi molto vicini la differenza può farla certamente una serata con calma di vento, cielo sereno, umidità di partenza bassa e magari neve fresca al suolo. Sono questi infatti i requisiti principali affinchè una conca carsica riesca a catturare al meglio il lago di aria gelida che si viene a creare nel suo interno, tanto da mettere in secondo piano le isoterme. Possiamo citare la minima assoluta di Settembre 2007, più fredda del mese successivo, o del mese di Dicembre, più freddo nel suo valore assoluto che di Gennaio.

Ecco intanto tutti i dati tabellari del mese di Marzo 2008.