Maltempo in Veneto, si attende calo livello fiumi

Venezia, 18 mar. (TMNews) – E’ in fase di evoluzione positiva la situazione dei fiumi del Veneto, anche per il miglioramento delle condizioni meteo sulla regione. Lo comunica il centro funzionale decentrato della protezioni civile del Veneto che aggiorna così il suo bollettino. Anche se permane l’attenzione sui livelli idrometrici di alcuni fiumi, tra essi il Bacchiglione. Visto l’esaurimento delle precipitazioni, si legge nella nota, è atteso l’ulteriore decremento dei livelli idrometrici anche nelle zone di pianura. I livelli resteranno elevati anche nelle prossime ore nei fiumi Fratta, Gorzone, Malgher, Livenza e Bacchiglione. Permarrà la situazione critica lungo la rete idrografica secondaria del territorio limitrofo al fiume Gorzone. Resta la possibilità d’innesco e riattivazione di fenomeni franosi, dovuti all’elevata saturazione dei terreni. Al momento rimangono molto sostenuti i livelli dei fiumi Fratta – Gorzone, Bacchiglione, e sostenuti quelli di Malgher, Lemene e Livenza, in particolare nei tratti inferiori. Il livello idrometrico del Fratta – Gorzone tutt’ora supera il terzo livello di guardia e il decremento procede lentamente. E’ critica la situazione della rete idrografica secondaria del territorio limitrofo al fiume Gorzone, mentre sono in miglioramento le condizioni della rete secondaria della pianura orientale. Sono stati segnalati eventi franosi sul territorio dei Colli Euganei, nel vicentino, nel veronese e nel bellunese.

CONDIVIDI
Nato a Reggio Calabria il 18 maggio 1986, è giornalista pubblicista dal 2009. Nel 2004 ha fondato il blog MeteoWeb che nel 2010 è diventato testata giornalistica, di cui è Direttore Responsabile. Dirige diverse testate per il gruppo editoriale Socedit