Nuova sfuriata di maestrale verso lo Stretto, ancora fresco con qualche pioggia...

Nuova sfuriata di maestrale verso lo Stretto, ancora fresco con qualche pioggia nei versanti Tirrenici

L’estate 2011 sembra quasi non voler farsi viva su gran parte d’Italia, specie al centro/nord dove, dopo il caldo straordinario di aprile e maggio, tra giugno e luglio ci sono state forti piogge e temperature ben inferiori rispetto alle medie del periodo. Anche al sud la situazione è simile, nonostante si susseguano giornate di prevalente bel tempo con sole e qualche nube però innocua, eccezion fatta per qualche raro episodio di piogge nelle zone Tirreniche. Le temperature, però, sono basse e almeno 5-6 gradi inferiori rispetto alle medie del periodo da, ormai, quasi una decina di giorni. E così saranno anche in futuro.

Infatti una nuova sfuriata di maestrale sta per arrivare sullo Stretto e, tra giovedì sera e venerdì 29 luglio le temperature caleranno ulteriormente con l’aggravante del maltempo. Avremo un aumento di nubi molto significativo soprattutto nei settori Tirrenici dello Stretto, con possibili piogge sparse soprattutti nelle dorsali esposte a nord/ovest.

Nel Weekend le condizioni del tempo miglioreranno timidamente, ma le temperature resteranno fresche, ben inferiori rispetto alle medie del periodo, con nubi residue specie nei settori Tirrenici e con venti tesi di maestrale che renderanno ancor più fresco il clima.
Continuerà, invece, a splendere il sole in modo totalmente indisturbato nelle zone joniche.

Per la prossima settimana la situazione potrebbe cambiare, ma non prima di mercoledì/giovedì quando l’anticiclone Sub-Tropicale potrebbe nuovamente proiettarsi sul Mediterraneo anche se almeno nei primi giorni di agosto le temperature resteranno fresche e inferiori rispetto alle medie del periodo, e la tendenza per il ritorno anticiclonico è ancora tutta da confermare. Proveremo a farlo nei prossimi aggiornamenti.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...