Piogge eccezionali tra Lazio e Toscana. I primi dati

Piogge eccezionali tra Lazio e Toscana. I primi dati

Grandi piogge hanno interessato nelle scorse ore il Lazio e la Toscana. Gli accumuli più abbondanti si sono registrati tra le Province di Grosseto e Viterbo, con picchi di 160mm in aree in cui la media della terza decade di luglio è di 0mm, comprese le campagne di grossetano e senese che in questo periodo dell’anno ricevono pochissima acqua.
E’ stato un peggioramento decisamente anomalo per il periodo, con precipitazioni abbondanti diffuse su una vastissima porzione di territorio, praticamente su tutta l’Italia centrale.
Ecco gli accumuli più abbondanti della Toscana meridionale:

San Donato 118mm
Rispescia 112mm
Pitigliano 107mm

Ma molte altre località hanno superato i 100mm.

Nel Lazio, invece, spiccano su tutti i dati del Viterbese, ma con i forti temporali serali ha piovuto bene anche nel Romano.
Ecco le località più piovose della Provincia:

Riano 110mm
Allumiere 103mm
Morlupo 99mm
Baccano 92mm
Ariccia 85mm
Civitavecchia 80mm
Formello 73mm
Bracciano 63mm
Rocca Priora 61mm

Questi, invece, i dati delle varie zone di Roma città:

Casal dè Pazzi 43mm
Centocelle 43mm
Forte Prenestino (Villa Gordiani) 42mm
Montespaccato 42mm
Casal Brunori 37mm
Statuario 25mm
Malatesta 22mm

Quest’estate, così, diventa ancor più straordinaria dal punto di vista pluviometrico, e i surplus davvero eccezionali si estendono dal nord alle Regioni del centro.
Nelle prossime ore pubblicheremo i dati più completi.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...