Astronomia: la nana bruna più fredda mai conosciuta

Astronomia: la nana bruna più fredda mai conosciuta

Questa immagine grandangolare ottenuta dalla NASA grazie alla sonda satellitare WISE, riporta un gran numero di deboli stelle e galassie lontane nella costellazione della Lyra a lunghezze d’onda più lunghe rispetto alla luce visibile. Ma l’oggetto nel cerchio al centro dell’immagine non è esattamente una stella. Catalogata come WISE 1828 2650, si trova entro 40 anni luce dal Sole ed è attualmente la più fredda nana bruna conosciuta. Una nana bruna subisce il collasso gravitazionale di una nube densa di gas e polvere, ma non è abbastanza massiccia per poter raggiungere temperature e densità che innescano la fusione dell’idrogeno, la fonte stabile di energia di una stella. La stella quindi nell’ultimo stadio non si raffredda ed emette la maggior parte della sua luce a lunghezze d’onda infrarosse. Sorprendentemente le nane brune sono più o meno delle dimensioni del pianeta Giove. Ma quanto è fredda WISE 1828 2650? Mentre le nane brune hanno misurato temperature di superficie fino a 1.400°C, questa nana bruna, assegnata alla classe spettrale Y, risulta avere una temperatura superficiale inferiore ai 27°C.

Credit: NASA, JPL-Caltech, WISE

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...