Camigliatello Silano Meteo e WebCam live

venerdì 28 ottobre 2011, 16:03 di

Camigliatello Silano è una delle principali mete turistiche dell’Appennino: è frazione del Comune di Spezzano della Sila, un piccolo centro con meno di cinquemila abitanti, e sorge a 1.272 metri sul livello del mare in Provincia di Cosenza.
Soprattutto durante la stagione invernale, Camigliatello attrae migliaia di turisti da gran parte d’Italia e del mondo, ed è un punto di riferimento fisso per la neve, la montagna e il turismo di tutta l’Itala meridionale.

Camigliatello Silano – La WebCam sulle piste – © MeteoWeb

Camigliatello Silano – Dati Meteo in tempo reale – © MeteoWeb

Foto e info sulla Stazione Meteo di Camigliatello Silano

Camigliatello Silano: il comprensorio sciistico e alcune curiosità

http://www.meteoweb.it/images/CAMYYYU.jpg

Camigliatello Silano è una delle principali mete turistiche dell’Appennino: è frazione del Comune di Spezzano della Sila, un piccolo centro con meno di cinquemila abitanti, e sorge a 1.272 metri sul livello del mare in Provincia di Cosenza.
Soprattutto durante la stagione invernale, Camigliatello attrae migliaia di turisti da gran parte d’Italia e del mondo, ed è un punto di riferimento fisso per la neve, la montagna e il turismo di tutta l’Itala meridionale.

http://www.meteoweb.it/images/1Camy.jpg

Il paese si trova all’interno del Parco Nazionale della Sila, dove tutto l’anno si possono ammirare gli animali presenti e fare passeggiate nei percorsi dei boschi silani. Il Parco è inoltre un luogo attrezzato per lo studio della natura si pone anche come meta di vacanze didattiche.

A Camigliatello si arriva percorrendo la statale 107 dalle uscite dell’A3 e della SS106 Jonica e si trova a metà strada tra Cosenza e Crotone. Si può raggiungere, partendo da Cosenza, anche con un trenino locale che viaggia su una pittoresca ferrovia a scartamento ridotto, lungo un suggestivo percorso attraverso la Sila Grande. Dista poco più di un ora di auto dall’aeroporto Sant’Anna di Crotone e da quello di Lamezia Terme.

http://www.meteoweb.it/images/2Camy.jpg

Camigliatello è dotatissima dal punto di vista ricettivo e offre al turista molti servizi soprattutto per quanto riguarda gli sport invernali. Ricca anche l’offerta di prodotti artigianali calabresi e prodotti gastronomici tipici e agricoli locali compresi i funghi silani. Camigliatello è conosciuta anche per le varietà artigianali che propone e, soprattutto, per i prodotti gastronomici tipici della zona silana. In Estate, Autunno e Primavera offre infinite occasioni per lunghe passeggiate attraverso fitti boschi, lungo sentieri che penetrano nel cuore della Sila Grande alla ricerca di emozioni uniche che solo una natura ancora incontaminata può offrire. L’offerta turistica è anche sportiva: a Camigliatello sorgono campi da tennis, di bocce e un campo di calcio professionale che ha trasformato questa località anche in meta ideale per quelle squadre che cercano un ritiro all’insegna dell’aria pura e della tranquillità.

http://www.meteoweb.it/images/Cabinovia.jpg

Il punto forte del centro turistico, però, sono gli sport invernali: gli impianti di risalita pongono la località in primo piano come meta di sport invernali. Le attrezzature comprendono la cabinovia e la seggiovia monoposto Tasso-Monte Curcio, le sciovie Macchione e Tasso, le piste di fondo di Macchia Sacra e Forgitelle: le piste sorgono tra splendide pinete e faggete. Le stazioni di partenza sono fornite di tutti i confort come bar, locale di noleggio e deposito sci, pronto soccorso; la stazione di arrivo della cabinovia con rifugio è fornita di bar e tavola calda.

http://www.meteoweb.it/images/4Camy.jpg

Gli impianti di risalita sono tre. Le piste sono lunghe 6km per quanto riguarda lo sci alpino e 30km per quanto riguarda lo sci nordico. Partono da 1.350 metri sul livello del mare e arrivano a 1.800 circa.

Tipico di Camigliatello è anche il trenino storico della Sila: nelle stagioni estive e invernali, le Ferrovie della Calabria organizzano un viaggio in treno da Camigliatello a San Nicola Silvana Mansio, sulla linea Cosenza - San Giovanni in Fiore. Questa linea a scartamento ridotto, attualmente limitata a Spezzano della Sila per quanto riguarda il servizio regolare, ha trovato in questo breve tratto un grande e importante impiego turistico. Infatti il viaggio su carrozze storiche, datate 1932, con al traino locomotive a vapore FCL del gruppo 350, 400 e 500, o, in caso di manutenzione delle stesse, locomotore diesel, è da sempre una grande attrattiva per i turisti e per gli appassionati di ferrovie, affascinati dai paesaggi che questa ferrovia attraversa.

http://www.meteoweb.it/images/3Camy.jpg

Commenta


NEWS


MeteoWeb disponibile su App Store

Iscriviti alla Newsletter
Collegati