Clima: il riepilogo di aprile 2012 a Malta

lunedì 7 maggio 2012, 17:06 di

Grazie al preziosissimo contributo di Andrea Muscat, possiamo riepilogare l’andamento climatico e meteorologico del mese di aprile a Malta dove, a differenza dei precedenti due mesi, aprile 2012 è stato più secco rispetto alla media con un totale di soli 17,6mm, che è di 7,5mm inferiore rispetto alla storica media mensile. Questa pioggia si è verificata tutta in 5 giorni di pioggia superiore a 0,2 mm di rugiada. Il giorno più piovoso è stato il 13 con 5,5mm di accumulo, mentre il 17 ha grandinato e in tre giorni ci sono stati temporali con tuoni. La nebbia è stata osservata più giorni, e due volte è stata densa

La media mensile è stata di +16,5°C, in linea con le medie del periodo che sono di +16,4°C.  Tuttavia la temperatura media massima di +19,05°C è stata leggermente inferiore alla media di circa 0,2° C e la temperatura media minima di +13,95°C è stata leggermente superiore alla media di circa 0,3°C. La massima più alta è stata quella del 30 aprile con +23,4°C mentre la più bassa è stata il 17 aprile +14,3°C. La grandine che si è verificato in questo stesso giorno ha causato un abbassamento della temperatura fino a +12,8°C per alcuni minuti in pieno giorno. La minima più bassa è stata di +11,4°C il 9, mentre la più alta è stata registrata il 29 con +16,0°C.

La media mensile di umidità relativa è stato calcolato del 69,8% rispetto alla media delle ore diurne, del 66,7%, e quella delle ore notturne, del 72,8%. Il punto di rugiada media mensile è stato di 13,9°C.

Aprile è stato anche relativamente ventilato con una velocità media del vento di 10,2 km/h (Force 2) mentre la velocità di raffica media è stata del 20,5 km/h (Forza 4). Il vento ha raggiunto velocità di Force 5 o più in circa 10 a 15 giorni. La direzione del vento più frequente è stato il NW, anche se questo è stato seguito da vicino dal SE. La massima raffica del mese è stata di 60,8 km/h ed è stata misurata il 9. In questo stesso giorno una raffica di 74,5 Km h misurata in cima Ghammar Hill dove però il 14 si erano raggiunti i 76,7 Km/h.

La media mensile della pressione barometrica è stata di 1009 hPa con la più alta di 1019 hPa che si è verificata il 26 e la più bassa, che si è verificata il 13 nel corso di un ciclone mediterraneo che ha colpito l’Italia centrale, inferiore ai 990 hPa.

I valori utilizzati nella presente relazione sono stati misurati in una stazione meteorologica a Gharb, una località situata sulla punta occidentale dell’isola di Gozo ad un’altitudine di circa 110 metri sul livello del mare e ad una distanza di circa 2,5 km dal mare.

Commenta



MeteoWeb disponibile su App Store

Iscriviti alla Newsletter
Accedi