Vesuvio, esperto lancia l’allarme: “erutterà e sarà un problema sociale immane e...

Vesuvio, esperto lancia l’allarme: “erutterà e sarà un problema sociale immane e insolubile”

E’ un problema di coscienza, non solo di tecnici e geologi, il rischio legato alle abitazioni nell’area del Vesuvio: lo ha detto oggi a Roma il geologo Annibale Mottana, al termine della sua relazione sulla realta’ geologica italiana, presentata in occasione della chiusura dell’anno di attivita’ dell’Accademia dei Lincei. ”Il parco del Vesuvio – ha osservato l’esperto – vede la presenza di migliaia di abitazioni nella zona rossa, ma se poi i politici locali propongono una legge speciale di condono il discorso non riguarda piu’ i tecnici e diventa un problema di coscienza”. In una relazione in cui ha illustrato i molti rischi, dalla vulcanologia alla sismologia, legati alla ‘tormentata’ realta’ geologica italiana, Mottana ha ricordato come il Vesuvio sara’ inesorabilmente destinato ad una nuova eruzione. Allora, ha detto, ”saremo di fronte ad un problema sociale immane e insolubile, una situazione impensabile in un Paese civile”. Una situazione, sottolinea Mottana, nella quale le autorita’ ”tacciono e lasciano correre, quando non deliberano addirittura deroghe alle norme di sicurezza o condoni”, fidando sul fatto che gli esperti indichino che i serbatoi di magma siano al momento tranquilli.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...