Terremoto a Città di Castello (PG), tanta paura e qualche lieve danno ma la situazione è sotto controllo

sabato 20 aprile 2013, 13:59 di

Verifiche sono in corso sugli immobili interessati dalle scosse di terremoto di stamattina a Citta’ di Castello. Sul posto stanno operando i tecnici della protezione civile, e i vigili del fuoco con 4 mezzi e 12 unita’. Le verifiche procederanno nel fine settimana con l’intento di riaprire le scuole normalmente lunedi’ mattina.

Non segnalano danni particolari i vigili del fuoco dopo i controlli svolti in particolare nel centro di Citta’ di Castello interessato stamani da una forte scossa. Le richieste di intervento, una decina, si concentrano nella zona del centro e riguardano verifiche di stabilita’ a seguito di cadute di intonaco e piccole lesioni. Verifiche anche in alcuni edifici scolastici, l’Ipsia e l’istituto di agraria. I vigili del fuoco – riferisce il comando provinciale di Perugia – stanno operando con due squadre (quattro mezzi e 12 uomini) dopo le chiamate giunte alla sala operativa del 115

Sono tre le scosse che stamattina si sono susseguite a Citta’ di Castello, la prima delle 9.57 di magnitudo 3.6, altre due repliche sono arrivate alle 10.05 e 10.06, con magnitudo locale 2.5. Lo registra l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. Le localita’ piu’ vicine all’epicentro sono i comuni di Citta’ di Castello, Monte Santa Maria Tiberina e Monterchi. Non risultano danni a cose o persone tranne qualche calcinaccio caduto.

 ”Situazione sotto controllo” a Citta’ di Castello dopo le tre scosse di terremoto che questa mattina hanno interessato il comune umbro. A riferirlo e’ lo stesso sindaco di Citta’ di Castello, Luciano Bacchetta, spiegando che “allo stato attuale il sisma non sembra aver provocato danni significativi ne’ alle persone ne’ alle cose”.I tecnici stanno procedendo alle verifiche del caso nei luoghi sensibili e in particolare nelle scuole, che, questa mattina, hanno disposto la chiusura anticipata delle lezioni cosi’ come previsto dal piano comunale di sicurezza. Nel fine settimana tutti gli istituti saranno oggetto di sopralluogo affinche’ lunedi’ l’attivita’ scolastica possa riprendere regolarmente. “Continuiamo a monitorare il territorio attraverso il Centro operativo comunale – spiega il sindaco -, a cui i cittadini possono fare riferimento per informazioni e segnalazioni, al numero 075-8520744″.

Commenta


NEWS


MeteoWeb disponibile su App Store

Iscriviti alla Newsletter
Collegati