Maltempo Lombardia, tornado provocano feriti e danni ingenti: foto e video di un pomeriggio terribile

lunedì 29 luglio 2013, 20:39 di

02Sono una dozzina le persone rimaste ferite o contuse nella zona industriale di Grezzago, in provincia di Milano, a causa del passaggio di una tromba d’aria, che si e’ abbattuta nel pomeriggio sui comuni di Vaprio, Trezzo sull’Adda e, appunto, Grezzago (Milano). In particolare a Grezzago, nella zona fra via Abruzzi e via Lazio, si sono registrati i danni maggiori. Sono esplosi i vetri delle auto parcheggiate. Alcuni camion si sono ribaltati, finendo sulle auto, mentre altri veicoli sono stati investiti da pezzi di lamiera. Le persone rimaste ferite sono dipendenti che lavorano dei capannoni della zona. Tre persone sono state investite da un cancello divelto (una di loro, che al momento pare essere la persona piu’ grave, ha riportato una frattura al piede), altri sono stati colpiti da pezzi di lamiera o cornicioni volati via dai capannoni della zona.

01L’ASSESSORE DI GREZZAGO: “PER FORTUNA HA COLPITO SOLO LA PERIFERIA” - Capannoni scoperchiati, ridotti a semplici scheletri senza nemmeno le pareti laterali, camion ribaltati, macchine distrutte, lamiere volate ovunque: cosi’ si presenta via 1 maggio a Grezzago dopo il passaggio di una tromba d’aria oggi pomeriggio. Sul posto sono subito intervenuti i vigili del fuoco, i carabinieri e le ambulanze. ”Per fortuna la tromba d’aria ha preso la zona periferica dove ci sono le ditte – ha detto l’assessore a Bilancio e Viabilita’ Natale Pulici -, perche’ se avesse preso il paese sarebbe stato un disastro”. Gia’ cosi’ i danni sono molto ingenti: ”ci sono mezza decina di ditte con i capannoni distrutti – ha aggiunto – A uno che stavano sistemando ha portato via anche le pareti, parecchi camion si sono ribaltati e ci sono danni anche a quattro o cinque case, per fortuna non pericolanti. In un momento di crisi, ci mancava anche questa”. Ci sono alcuni feriti ”ma non gravi – ha concluso Pulici -. Ci sono tanti danni, purtroppo, ma meglio i danni che i feriti”.

10DANNI INGENTI NEL BERGAMASCO - La tromba d’aria che oggi pomeriggio si e’ formata a Verdello, nella Bassa Bergamsca, ha provocato danni a qualche capannone industriale di via Lombardia, dove sono intervenuti i vigili del fuoco. La tromba d’aria ha infatti staccato alcuni pannelli solari che sono caduti sulle coperture dei capannoni, bucandole. Sempre in provincia di Bergamo, il nubifragio di oggi pomeriggio e’ stato molto intenso anche nella zona dell’Isola. In valle Brembana si segnala qualche pianta caduta a Zogno: disagi anche alla circolazione per consentire ai pompieri di spostare gli alberi finiti sulla carreggiata. Pioggia forte anche in valle Seriana, in particolare a Clusone, ma nessun danno.

09VIOLENTO NUBIFRAGIO ANCHE A MANTOVA - Un nubifragio accompagnato da forti raffiche di vento ha investito questo pomeriggio Mantova. La precipitazione e’ durata pochi minuti e i danni sono stati limitati. I vigili del fuoco sono dovuti intervenire per togliere una grondaia dal tetto di un palazzo comunale di nove piani, divelta dal vento e rimasta a penzolare sul marciapiede, e per rimuovere alcuni rami staccatisi dagli alberi e caduti sulla strada. Pioggia battente e vento anche in numerosi Comuni della provincia, ma non si registrano particolari danni.

03STRADE INTERROTTE E DANNI NEL BRESCIANO - Si e’ abbattuta anche sul Bresciano la perturbazione che in queste ore sta attraversando il Nord Italia. Pioggia e forte vento nelle ultime due ore si sono abbattuti un po’ su tutta la provincia, da ovest verso est, e la zona piu’ colpita e’ stata proprio quella dell’Ovest bresciano. Qui si registrano danni causati dalle forti raffiche di vento: nella zona tra Palazzolo sull’Oglio, Chiari ed Erbusco si e’ scoperchiato qualche tetto e alcune aziende hanno avuto gli impianti fotovoltaici danneggiati o divelti dal vento fortissimo. Nella zona della Bassa provincia nel pomeriggio e’ stata interrotta la sp 16 all’altezza dell’autodromo Franciacorta. La perturbazione non ha risparmiato pero’ neanche la zona del Garda e la Gardesana. Molte le segnalazioni arrivate ai vigili del fuoco, soprattutto per danni causati dal forte vento.

Commenta



MeteoWeb disponibile su App Store

Iscriviti alla Newsletter
Accedi