Conferenza di Varsavia sul Clima, Bonelli: “perchè in Italia viene censurata?”

lunedì 11 novembre 2013, 21:42 di

Angelo_Bonelli“Mi chiedo se, nonostante i cambiamenti climatici siano ormai un argomento tragico e quotidiano come dimostrano i continui fenomeni climatici estremi quali il tifone che che ha devastato le Filippine o le frequentissime bombe d’acqua e gli alluvioni che ogni anno segnano il nostro territorio, anche questa volta in Italia scattera’ la solita e opprimente censura sui cambiamenti climatici che rappresentano una priorita’ per fermare la corsa del Pianeta verso il collasso”. Lo dichiara il presidente dei Verdi Angelo Bonelli, nel giorno in cui prende il via la diciannovesima Conferenza dell’Onu sui cambiamenti climatici di Varsavia. “Rivolgo un appello al Direttore generale della Rai Luigi Gubitosi e alla Presidente Annamaria Tarantola affinche’ la Tv pubblica assicuri una corretta e puntuale informazione sulla Conferenza dei Varsavia anche nei Talk Show oltre che nei telegiornali e sulla lotta contro i cambiamenti climatici che rappresentano una priorita’ planetaria – conclude Bonelli -. Per qualche giorno le vitali disquisizioni sulla perpetua decadenza di Silvio Berlusconi, sui voli incrociati di falchi, falchetti e colombe potrebbero lasciare spazio a un argomento che riguarda il futuro del Pianeta e l’ambiente che lasceremo a chi verra’ dopo di noi”.

Commenta


NEWS


MeteoWeb disponibile su App Store

Iscriviti alla Newsletter
Accedi