Felicità delle Nazioni: l’Italia se la cava molto meglio di due anni...

Felicità delle Nazioni: l’Italia se la cava molto meglio di due anni fa

1395225438_ebook-cover-600x335La Gallup ha preso il polso alle emozioni del Pianeta: l’Italia, con 75 punti su cento se la cava, ma soprattutto, sta molto meglio di due anni fa. E anche il resto del mondo, per due terzi, ride o quantomeno sorride. Ridono a crepapelle i latino-americani: meglio di tutti Paraguay, ma nella top ten delle emozioni positive c’e’ anche la Danimarca, mentre stanno col magone molte ex repubbliche Urss. Peggio di tutti, e infatti sempre peggio, la Siria. L’Italia, da quota 65 nel 2011, quando era stretta da Kirghizistan e Mozambico, e’ salita l’anno scorso a 75, ex aequo con Malawi, Trinidad e Tobago, Marocco, Mauritania, Kuwait, Bahrein e Belgio. A dispetto dei conflitti e delle crisi economiche la temperatura emotiva del mondo volge al bello. Almeno sette abitanti della terra, nelle 138 “mappate” dai rilevatori dell’istituto, hanno dichiarato di ridere o sorridere molto durante la giornata, di sentirsi riposati e trattati con rispetto e una buona meta’, il 51 per cento, ha detto di aver imparato o fatto qualcosa di interessante il giorno prima. Dei dieci paesi piu’ soddisfatti nove sono in America Latina: i danesi completano la top ten. Oltre alla Siria, Ciad e Lituania sono gli altri due luoghi del mondo dove emotivamente si sta peggio. Le esperienze positive della Siria, a quota 36 rappresentano secondo la Gallup, il minimo storico di tutti i tempi.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...