Previsioni Meteo settembre: sarà un mese freddo e super-piovoso, estate addio in anticipo

meteo_pioggiaFinisce oggi, domenica 31 agosto, l’estate meteorologica 2014: una stagione davvero “pazza”, iniziata in ritardo e finita in anticipo, segnata da forte maltempo e temperature sempre inferiori alle medie del periodo, senza alcuna ondata di calore particolarmente significativa. Al centro/nord, l’estate, praticamente non c’è stata. Un anno “senza estate”, parafrasando lo storico 1816. Più “normalità” al sud, soprattutto ad agosto con lunghe settimane di bel tempo, ma comunque senza caldo eccessivo e con qualche sfuriata di fresco e maltempo.

MS_1443_ensAdesso, a fine stagione, l’ennesimo colpo di scena: settembre inizierà con una violenta ondata di maltempo che inizierà stasera al nord/est e nel corso della giornata di domani, lunedì 1° settembre, primo giorno dell’autunno meteorologico 2014, porterà maltempo intenso, forti venti e temperature in picchiata in tutt’Italia. Sarà una casualità, ma in modo simbolico l’autunno arriva proprio il primo settembre anche di fatto. E sarà un peggioramento molto intenso, che rischia di provocare eventi alluvionali calamitosi, alimentati dai contrasti termici che potranno intensificare ulteriormente l’entità dei temporali, da cui si potranno formare pericolosi tornado. E durante le precipitazioni intense non mancheranno le grandinate.

avnpanel4Un peggioramento non solo intenso, ma anche lungo: durerà tutta la prima settimana e lascerà poi una ferita nel cuore del Mediterraneo. Le previsioni a lungo termine, infatti, sono chiare. L’Italia rimarrà in balia dell’instabilità con un freddo spiffero nord/orientale almeno per tutta la prima decade di settembre, ma neanche per il periodo successivo si intravedono spifferi caldi e anticiclonici. Insomma, freddo e maltempo almeno fino a metà mese, con tanti fenomeni estremi e temperature sempre inferiori alle medie del periodo, da nord a sud. L’estate, quindi, ci saluta in anticipo, anche se non è da escludere che poi nel corso del mese di settembre o anche ad ottobre si verifichi qualche altra parentesi mite e soleggiata. A quel punto, però, si tratterà ormai soltanto di brevi colpi di coda, tipici della stagione autunnale. Quest’anno non ha fatto mai caldo in piena estate, figuriamoci se possiamo aspettarcelo adesso in autunno…