Chevrolet Corvette Z06 C7: cavalli americani 

2015-Chevrolet-CorvetteZ06andC7R-023-mediumLa nuova Corvette Z06, realizzata sulla base della ultima serie C7, è la Corvette con il miglior comportamento su pista nella storia del marchio. La vettura è un ottimo esempio di trasferimento tecnologico tra le Corvette da corsa e quelle di produzione. La Z06 migliora ulteriormente le prestazioni di Corvette, grazie a livelli senza precedenti di deportanza aerodinamica, almeno 625 cavalli erogati dal nuovo motore sovralimentato e un nuovo cambio automatico a otto velocità ad alte prestazioni.

Il cuore della Corvette Z06 è il motore V-8 sovralimentato LT4 da 6.2L, da 625 cavalli stimati (466 kW) e ben 861 Nm di coppia. L’unità LT4 sfrutta le stesse tre tecnologie avanzate presentate sulla Corvette Stingray: iniezione diretta, Active Fuel Management (o disattivazione dei cilindri) e fasatura valvole a variazione continua, e in più è sovralimentata.

Il nuovo modello è la prima Corvette Z06 a montare un motore sovralimentato, il cambio automatico e, grazie a un telaio di alluminio più robusto, un pannello del tetto removibile. Il nuovo motore sovralimentato da 6.2L può essere abbinato a un cambio manuale a sette rapporti o alla nuovissima trasmissione automatica a otto velocità con leve al volante per cambiare in modalità manuale. Il rigido telaio in alluminio viene ripreso dalla Corvette Stingray e sarà utilizzato praticamente senza modifiche per la Corvette Racing C7.R.

La Z06 consente di personalizzare le caratteristiche dinamiche grazie al Driver Mode Selector, che serve per adattare fino a dodici parametri, tra cui il Launch control, la Gestione di guida attiva (controllo di stabilità StabiliTrak), il Controllo della trazione, il Performance Traction Management e il Differenziale elettronico autobloccante, per avere il massimo comfort o le massime prestazioni in circuito.

Lo Z07 Performance Package, pensato per le piste, prevede componenti specifici che consentono di generare una vera e propria deportanza aerodinamica, pneumatici Michelin Pilot Super Sport Cup per una migliore aderenza e freni carboceramici Brembo, che migliorano le prestazioni della frenata e la maneggevolezza, grazie alla riduzione delle masse non sospese.

Ma non è tutto. Per la prima volta la Corvette versione Z06 viene proposta anche con carrozzeria cabriolet:

“La Z06 cabrio è una supercar ai massimi livelli da tutti i punti di vista,” ha dichiarato Mark Reuss, Vice Presidente Esecutivo Global Product Development. “Pochissime  cabriolet al mondo vantano più di 600 cv e 861Nm di coppia. Ancora meno sono quelle in grado di competere con le tecnologie avanzate, il design aerodinamico e l’esperienza di guida viscerale della Z06 cabriolet.”

Si tratta della prima Z06 cabriolet realizzata in fabbrica dal 1963 quando fu presentato il pacchetto Z06 per le competizioni endurance. Secondo i dati ufficiali, quell’anno si registrarono solo 199 ordini di Corvette con pacchetto Z06, tra cui una cabrio. Il telaio in alluminio è più rigido del 20% rispetto alla precedente Z06 con tetto fisso. Alla Z06 cabrio non servono rinforzi strutturali, per cui il peso a vuoto è pressoché identico a quello della Z06 coupé.

La Z06 sarà disponibile dalla primavera del 2015, in particolare nel mercato europeo la vendita sarà concessa solamente a selezionati dealer Chevrolet.