Salute: la depressione favorita dalle infiammazioni, ecco la molecola complice

depressioneLa depressione potrebbe essere favorita da processi infiammatori dell’organismo. E’ stata infatti scoperta una molecola che causa infiammazione (la interleuchina 6) e che sembra avere un ruolo nell’esordio di disturbi depressivi. Lo dimostra uno studio, pubblicato su PNAS, condotto su topi da Scott Russo della Icahn School of Medicine a Mount Sinai, Usa. Un altro studio sempre su topi – di Kwok-Fai So della universita’ Jinan di Guangzhou, in Cina – mostra invece che una molecola che ha anche proprieta’ ‘antinfiammatorie, e che viene prodotta dall’organismo quando si pratica sport, aiuta a combattere la depressione. Lo studio, sempre su PNAS, svela perche’ lo sport ha poteri antidepressivi. Il primo lavoro mostra che se si sottopone un gruppo di topi a un forte stress che perdura per dieci giorni, quelli che, tra tutti i topolini, si ammaleranno di depressione presentano nel sangue alti livelli di interleuchina 6 in risposta allo stress e prima dell’esordio del disturbo depressivo. Inoltre trapiantando nei topi un midollo osseo privo di cellule immunitarie che producono interleuchina 6, nessun topo sviluppa la depressione anche in seguito al forte stress prolungato. Il secondo lavoro mostra che inseguito alla pratica di sport aumenta il rilascio da parte dell’organismo di una molecola chiamata adiponectina che ha sia capacita’ antinfiammatorie, sia il potere di favorire la generazione di nuovi neuroni (neurogenesi), processo ritenuto protettivo e terapeutico contro la depressione.