Vento impetuoso in Toscana per Gonzalo: alberi sradicati a Piombino, danni a Pisa

forte ventoIl forte vento che sta interessando alcune province della Toscana ha provocato la caduta di alcuni alberi di tamerice a Piombino (Livorno) e di calcinacci dal campanile di una chiesa a Pisa: non sono segnalati feriti. A Boccadarno il vento soffia a circa 70 km orari con punte di 90 km orari. In particolare a Piombino si e’ verificato anche la caduta di un albero su una linea elettrica subito riparata dall’Enel, ed il Comune ha chiuso al traffico a scopo precauzionale via Pavoletti per la caduta di tegole dal tetto della adiacente caserma dei carabinieri: gia’ eseguito un sopralluogo da una ditta specializzata. Per i calcinacci staccatisi dal campanile di una chiesa del centro di Pisa, si rileva che le lesioni sarebbero precedenti alla giornata di oggi. La strada e’ stata precauzionalmente chiusa al transito e puo’ essere percorsa a piedi solo dal lato opposto a quello in cui si trova il campanile. Il forte vento ha divelto anche una vetrata del teatro Rossi, di proprieta’ dello Stato, e occupato da anni da un collettivo culturale che ha provveduto a mettere in sicurezza l’infisso. Interventi dei vigili del fuoco in varie zone del territorio per rami caduti in strada e altri pericolanti. Intanto a Firenze la Protezione civile comunale, sulla base di quanto comunicato dalla Regione, ha emesso un avviso di criticita’ ordinaria per le giornate di oggi e domani per la presenza di vento forte e invita a prestare attenzione alla possibile caduta di oggetti, come tegole e altro.