Auto, fari allo “Xeno”, vediamoci “bene”!

Auto, fari allo “Xeno”, vediamoci “bene”!

lenticolareSempre più vetture montano come accessorio della casa i così detti fari allo “Xeno” a scarica di gas che indubbiamente offrono una maggiore visibilità e sicurezza. Addirittura recentemente cominciano ad essere sostituiti da impianti “Full Led” ed addirittura da sistemi al Laser (vedasi BMW, Audi).
Per rendere al massimo questi sistemi Xeno devono essere dotati di fanaleria con obiettivo detto “lenticolare” ovvero una lente posta di fronte alla lampada che distribuisce correttamente il fascio di luce, senza abbagliare chi ci viene di fronte. E sempre per garantire il corretto fascio luminoso, l’impianto comprende correttore assetto fari automatico (livellamento del fascio di luce) e sistema di lavafari. Il “colore” della luce emessa è espresso in gradi Kelvin, già dai 6000k il fascio di luce comincia a tendere al blu.

parabolaDi pari passo sono però proliferati i sistemi xeno non originali, che è possibile post montare praticamente su qualsiasi veicolo e persino moto, essendo semplici da montare al posto delle lampadine alogene. Va sottolineato però che oltre ad essere illegale (Art. 72 CDS) il post montaggio, se non si rispettano le tre condizioni accessorie (livellamento automatico, proiettore lenticolare e lavafari), la loro installazione su parabola priva di lenticolare danneggia estremamente la vista di chi ci viene di fronte e potrebbe provocare persino qualche incidente, e in casi estremi ad esempio con feriti un’eventuale perizia potrebbe annullare la copertura assicurativa.

Non solo, tra tutti i kit in commercio ve ne sono di estremamente economici (in vendita a 10-20€ quando un impianto della casa originale ne costa 1000€) privi di qualsiasi test di sicurezza prima di essere messi in commercio e con marchi “CE” o di altre approvazioni totalmente falsificati. Un mercato che in silenzio frutta milioni di euro, alla faccia dei consumatori che non solo non prendono conoscenza delle conseguenze legali dell’installazione, ma non vengono sensibilizzati al fine di farne comunque un uso corretto evitando di danneggiare gli altri e generare situazioni di pericolo. Oltre che ad essere resi consapevoli di acquistare in alcuni casi prodotti davvero scadenti e pericolosi che potrebbero persino generare principi d’incendio, anche in occasione di piccoli incidenti. Consigliamo pertanto di installare questi sistemi solamente con parti originali della casa costruttrice o comunque di rispettare le tre condizioni installando fari con sistema lenticolare, lavafari e correttore assetto fari automatico, utilizzando prodotti di qualità e di origine certa e verificata.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...