Laringite: tipi, cause, sintomi, diagnosi, farmaci, rimedi domestici e alternativi

Laringite: tipi, cause, sintomi, diagnosi, farmaci, rimedi domestici e alternativi

Per velocizzare la guarigione, bevete grandi quantità di liquidi come acqua o tè con un po’ di miele o di limone

LARINGITE COPLa laringite è un’infiammazione della laringe. Quest’ultima, come noto, contribuisce a incanalare l’ossigeno nella trachea quando si respira, agisce come una valvola, chiudendo la trachea quando si deglutisce per evitare che cibo e liquidi finiscano nelle vie respiratorie; contiene due membrane (corde vocali) che vibrano mentre l’aria vi passa attraverso, producendo il suono della voce. TIPI: In base alla durata, possiamo distinguere la laringite acuta, un’infiammazione di breve durata che non produce alterazioni delle caratteristiche dei tessuti che costituiscono la laringe; e laringite cronica, se l’infiammazione è di lunga durata e altera i tessuti della laringe. La laringite acuta, a sua volta, si divide in: catarrale (se l’infiammazione delle mucose, provocata da infezioni, sforzi vocali eccessivi, inalazioni di irritanti ecc., produce solo secreto catarrale); edematosa (se l’infiammazione o altre cause non infiammatorie, tra cui: stasi venosa cervicale, insufficienza renale, Roentgen terapia, producono l’edema delle mucose): suppurativa (se l’infiammazione, dovuta a batteri, degenera in ascessi e cavità suppurative); pseudo-membranosa (se l’infiammazione,provocata da infezioni batteriche, produce false membrane (tessuto necrotico che ingloba: proteina per la coagulazione sanguina, leucociti e batteri) che tappezzano la faringe).

LARINGITE 2CAUSE: Le cause della laringite acuta possono essere: infezione, danno o trauma alla laringe (a volte definito laringite meccanica). Il tipo più comune d’infezione associata alla laringite acuta è un’infezione virale( comune raffreddore, influenza), mentre, tra le infezioni virali meno comuni associate alla laringite acuta troviamo: morbillo, parotite, virus varicella Zoster. Tipi più rari d’infezione comprendono: infezioni batteriche e infezioni da fungo (candida o aspergillosi). Tra le cause della laringite cronica: il fumo (un’esposizione prolungata al fumo di tabacco può causare un’infiammazione cronica della laringe), l’abuso di alcol (l’etanolo contiene molte impurità che possono irritare la laringe), disturbo del reflusso gastro-esofageo (l’acido dello stomaco può causare l’infiammazione e l’irritazione della laringe), reazioni allergiche a sostanze come polvere, fumi, agenti chimici e tossine. SINTOMI:I sintomi della laringite possono manifestarsi improvvisamente, peggiorando, di solito, nell’arco di due o tre giorni. Dopo questo lasso di tempo, i sintomi dovrebbero migliorare e di solito il paziente comincia a stare molto meglio entro una settimana. I sintomi della laringite comprendono: voce rauca, mal di gola, difficoltà nel parlare, febbre moderata, mal di testa, tosse irritante, costante bisogno di schiarirsi la voce.

LARINGITE DIAGNOSIDIAGNOSI: Le laringite si diagnostica con un’attenta anammesi dei sintomi riportati dal paziente, con la visita medica e con la laringoscopia. FARMACI: Per quanto riguarda il trattamento farmacologico, bisogna assumere degli antipiretici per tenere la febbre sotto controllo, e poi analgesici e decongestionanti per alleviare i sintomi di arsura provocati dall’infiammazione. Nel caso sia presente un’infezione di origine batterica, il medico prescriverà un’adeguata terapia antibiotica. RIMEDI DOMESTICI E ALTERNATIVI: Uno studio recente della medicina cinese ha evidenziato che molti pazienti con laringite traggono benefici dall’agopuntura. Anche la fitoterapia è utile: per ripristinare la voce, fate gargarismi con un infuso a base di salvia rosa, bacche d’alloro o corteccia di quercia bianca. Se la laringite dipende da un uso eccessivo o da un trauma alle corde vocali, utilizzate l’arnica, mentre se è accompagnata da tosse secca e abbaiante, usate l’aconito. Tra i rimedi domestici: riposate corpo e voce e, se dovete parlare, bisbigliate, senza sforzare le corde vocali. Per velocizzare la guarigione, bevete grandi quantità di liquidi come acqua o tè con un po’ di miele o di limone, mangiate grandi quantità di frutta e verdure fresche, riducete l’apporto di carboidrati raffinati. Amici della vostra salute sono principalmente la vitamina C e il betacarotene.

LARINGITE 3Istallate in casa un umidificatore che rende l’aria meno secca, favorendo la liberazione delle vie nasali ostruite dal muco. La saggezza popolare consiglia di: fare gargarismi con acqua tiepida salata e limone che svolgono una funzione disinfettante e balsamica oppure con acqua tiepida e aceto in egual misura almeno 4-5 volte al giorno; consumare la radice di zenzero, tenendola in bocca come una caramella oppure sotto forma di decotto con acqua, aglio, succo di limone e miele di eucalipto; bevete un decotto preparato facendo bollire in acqua 50 g di fiori di erisimo (Sisymbrium officinale) per curare l’afonia; bevete una tazza di latte caldo e miele prima di andare a dormire, che svolge un’azione balsamica e decongestionante. Questo rimedio, per il suo gusto gradevole, è particolarmente indicato per i bambini.

Valuta questo articolo

Rating: 4.3/5. From 4 votes.
Please wait...