Lago di Costanza: le attrazioni più curiose e avvincenti

Lago di Costanza: le attrazioni più curiose e avvincenti

Il Lago di Costanza, il terzo in Europa per dimensioni, racchiude località e siti imperdibili, tra questi ci sono l’Isola dei Fiori, le Palafitte e la Montagna delle scimmie

Il lago Costanza si trova al confine con Germania, Svizzera e Austria; questo specchio d’acqua d’origine glaciale attira ogni anno milioni di turisti sia per il clima mite che per la quantità di attrazioni presenti; sulle sue sponde non sorgono solo incantevoli cittadine ma anche luoghi unici, capaci di impressionare il turista più distratto. Il giro del lago si compie facilmente in bici in una giornata (la pista ciclabile è di 220 km) ma è possibile raggiungere le varie località in auto o con un efficiente servizio di battelli. Ecco alcuni “particolari” siti che non potete assolutamente farvi sfuggire.

isola di mainauL’Isola Mainau, è una delle maggiori attrazioni turistiche del Lago Costanza; si raggiunge attraverso un ponte collegato alla sponda meridionale o, in modo più suggestivo, in barca. Il clima particolarmente mite ha favorito una vegetazione ricca e varia. L’isola è un immenso giardino galleggiante nato intorno al castello barocco attualmente di proprietà dei Bernadotte, ricca famiglia legata ai sovrani di Svezia. I sentieri si snodano  tra alberi secolari, sequoie giganti, orchidee, tulipani e scenografiche sculture, realizzate con le piante, che assumono le forma di animali e fiori. Bellissimo il “ giardino all’italiana” che ospita una ricercata collezione di rose e la serra delle palme, nel cui interno, un raffinato caffè serve la “torta della foresta nera”, specialità della zona. Ma l’isola non è solo paradiso botanico; dentro trova spazio anche la serra delle farfalle (lasciate libere di poggiarsi sui visitatori) e un parco giochi con animali da fattoria e magiche piante “parlanti”. Nel parco ci sono panchine, negozi e ristoranti; è possibile consumare i pasti sia nella terrazza che si affaccia sul lago che nei saloni storici del castello.

Palafitte di UnteruhldingenDall’Isola di Mainau si può raggiungere, con un battello, le Palafitte di Unteruhldignen, un museo a cielo aperto dove sono state ricostruite 23 capanne in cui riprende vita l’Età della Pietra e del Bronzo. Nel parco archeologico le guide vi faranno vedere come si cucinava, si accendeva il fuoco o si pescava, in un viaggio affascinante attraverso la storia. Il Museo ospita un esposizione permanente con reperti originali provenienti da insediamenti lacustri, un aquario subacqueo e un’area botanica preistorica.  A 300 metri si trova il lido del lago (l ‘accesso è gratuito) fornito da campo di beach volley, tavoli da pin pong e la casa dei rettili, visitabile a pagamento. Il Museo è aperto da Aprile a Settembre.

Un viaggio nel lago Costanza non è completo senza la visita alla Montagna delle Scimmie, un grande parco di circa 20 ettari dove le scimmie, 200 macachi di bosco, sono libere di avvicinarsi al visitatore. All’ingresso, oltre alle istruzioni sulle norme di comportamento da tenere con gli animali, vengono consegnati i pop corn  da offrire agli animali. Nel parco non hanno dimora solo le scimmie ma anche tantissime cicogne (con i loro nidi) daini e laghetti gremiti di oche e anatre. Dopo la passeggiata in mezzo alla natura potete trattenervi nel raffinato bistrò  e nel grande parco giochi avventura. Un’ esperienza bellissima da vivere in famiglia.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...