Che cos’è la “febbre dengue”, malattia virale che ha colpito il marò...

Che cos’è la “febbre dengue”, malattia virale che ha colpito il marò Salvatore Girone

Salvatore Girone è stato colpito dalla febbre Dengue ed è attualmente ricoverato in ospedale a New Delhi. La situazione del marò italiano non è grave, il fuciliere di marina è assistito anche da medici italiani. Il ricovero in ospedale è precauzionale, come sempre avviene in questi casi e come accaduto già in passato con altri soldati italiani in missione all’estero.

Che cos’è la febbre dengue

dengueLa dengue e’ una malattia virale pandemica, emergente in molte parti del mondo. Prospera nelle aree povere urbane, nelle periferie e in campagna, ma colpisce anche i quartieri piu’ ricchi dei paesi tropicali e subtropicali. Si trasmette attraverso la puntura di una zanzara infettata da uno dei quattro sierotipi virali. Si tratta di una malattia febbrile che colpisce neonati, bambini e adulti con sintomi che compaiono 3-14 giorni dopo la puntura infettante. La puntura di zanzare infette causa una malattia simil-influenzale grave e, a volte una complicanza potenzialmente letale chiamata dengue grave, precedentemente conosciuta come febbre emorragica dengue. Riconosciuta per la prima volta nel 1950 durante le epidemie di dengue nelle Filippine e in Tailandia, la dengue grave colpisce i paesi dell’Asia e dell’America latina ed e’ diventata, in queste aree, una delle principali cause di ricovero ospedaliero e di morte tra i bambini e gli adulti. Una diagnosi clinica tempestiva e un’attenta gestione clinica da parte di medici e operatori sanitari adeguatamente formati aumentano la sopravvivenza dei pazienti. L’incidenza didengue e’ aumentata di 30 volte negli ultimi 50 anni. Sono attualmente stimate 50-100 milioni di infezioni ogni anno in oltre 100 paesi endemici, mettendo a rischio di infezione quasi la meta’ della popolazione mondiale.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...