La rivoluzione dell’Agricoltura: nasce ACLIMAS

L’acqua è un bene prezioso oggi fin troppo sprecato. Le risorse d’acqua dolce a disposizione dell’uomo stanno pian piano diminuendo a causa dell’inquinamento e del riscaldamento globale che innesca lo scioglimento dei ghiacciai. Ecco perché è fondamentale monitorare, tutelare e sfruttare saggiamente questa risorsa. Nasce così ACLIMAS, un progetto finanziato dal programma Sustainable Water Integrated Management (SWIM) della Commissione Europea (CE).  Esso nasce con l’intento di migliorare la gestione dell’acqua in agricoltura massimizzando la produzione con un minore utilizzo di risorse idriche.

siccita_agricoltura_555In un contesto storico in cui si parla di cambiamenti climatici e aumento della desertificazione infatti è fondamentale correre ai ripari per prevenire il peggio. A finanziare questo progetto è il SWIM (Sustainable Water Integrated Management). Gli obiettivi specifici del programma sono migliorare le strutture, la strumentazione e le tecniche alla base delle pratiche di agricoltura sostenibile nelle aree prestabilite dal progetto (nella comunità europea) e dimostrare l’applicabilità delle tecniche proposte per la coltivazione e per la gestione dell’acqua (minimizzando gli sprechi).

agricoltura2Così facendo si avrebbe un aumento ed una maggiore stabilità della produzione agricola riducendo al minimo gli sprechi di acqua. Per realizzare gli obbiettivi sarà necessario realizzare 6 campi di dimostrazione con stazioni agro-meteorologiche effettuando circa 2 anni di sperimentazioni, bisognerà promuovere 24 corsi di formazione e assumere 600 agricoltori, tecnici ed esperti specializzati per la gestione dell’acqua e infine realizzare seminari e promuovere eventi per coinvolgere le imprese.