Natale a Padova: la città, quest’anno, sarà ricca di appuntamenti ed eventi

Natale a Padova: la città, quest’anno, sarà ricca di appuntamenti ed eventi

Luminarie high tech, alberi di Natale, fiere, villaggio e trenino di Babbo Natale: queste sono solo alcune delle iniziative in programma

Padova il Natale 2015 sarà smart, per stare al passo con i tempi. Oltre ai consueti appuntamenti della tradizione, infatti, l’amministrazione comunale quest’anno proporrà una serie di novità in linea con quelle delle più moderne città europee. L’innovazione come strumento di aggregazione e comunicazione, quindi, e la luce per illuminare ma anche scaldare i cuori nel periodo delle festività. Innanzitutto ci saranno delle luminarie high tech, anche per riqualificare e far rivivere alcune zone della città: l’installazione più appariscente e moderna sarà sicuramente lo spettacolo di mapping che trasformerà la facciata della torre dell’Orologio di Piazza dei Signori. Le mapping sono delle installazioni video spettacolari e coinvolgenti, create facendo interagire le superfici più svariate, dai monumenti agli oggetti di design, con dei contenuti video proiettati e studiati appositamente per interagire con la silhouette dell’edificio o dell’oggetto che si vuol valorizzare. Questo spettacolo di luci sarà visibile da venerdì 4 dicembre, tutti i giorni dalle 17.30 fino alle 24, ogni ora. Da sabato 21 novembre, poi, si accenderanno tutte le altre attrazioni luminose. Piazza della Frutta si accenderà per il Natale grazie ad un vero e proprio cielo stellato, simulato tramite una miriade di luci led che scenderanno dalla Torre del Comune (o Torre degli Anziani) fin sulla piazza, creando un suggestivo tetto di stelle. Un altro innovativo gioco di luci verrà creato in piazza Cavour dove i passanti potranno immortalarsi dentro un percorso di luce a forma di palla di albero di Natale. Prato della Valle (e la Loggia Amulea) si illuminerà e si colorerà grazie ad un albero di Natale luminoso alto trenta metri, circondato dagli alberi già presenti, tutti illuminati, e ad un doppio anello di lampioni, rossi all’esterno e bianchi all’interno dell’Isola Memmia. Saranno potenziate inoltre le luminarie che valorizzeranno Palazzo Moroni con una cascata di luci, Palazzo della Ragione (lato Piazza delle Erbe) e tutte le storiche porte d’ingresso alla città (Savonarola, Portello, Molino, Ponte Corvo, Santa Croce, San Giovanni). Più di 100 vie, infine, si accenderanno con speciali luminarie natalizie grazie all’azione condivisa di tantissimi esercizi commerciali che si sono fatti carico dell’istallazione.

Verrà inoltre dato spazio anche al nuovo stemma cittadino che durante le festività campeggerà sui sacchetti degli storici negozi del Sotto Salone. Tutto il nuovo materiale luminoso utilizzato sarà preso a noleggio, per abbattere i costi e poter sfruttare anche il prossimo anno le ultime innovazioni del settore. Calore, luce e tradizione, non solo in centro città. Gli alberi di Natale saranno posizionati in tutto il centro città e nelle piazze dei principali quartieri, dove verranno installati anche 6 alberi tecnologici a led, a forma di cono. Per la prima volta, infine, sarà completamente illuminato viale Morgagni che dal vecchio ospedale porta a Piazzale Boschetti. In piazza Rabin, poi sarà possibile sciare e si trasformerà in vero e proprio snow park in città, con una grande pista di pattinaggio su ghiaccio e una pista per il bob, 10 casette di legno che somministreranno leccornie di ogni tipo, spettacoli on ice e un mega truck in stile Usa che si trasformerà in palcoscenico.

La Fiera del Natale, invece, popolerà le piazze del centro storico, dal 21 novembre Corso Milano sarà di nuovo luogo d’incontro e di festa con un nuovo percorso natalizio in legno di banchetti, famoso ormai quello dell’artigianato, che si snoderà tra via Verdi e Corso Emanuele Filiberto, ospitando venditori di prodotti natalizi e una giostra cavalli dal gusto barocco che sarà installata alla fine del Corso, di fronte alla libreria Mondadori. Un grande classico per i più piccini. Piazza Eremitani sarà interamente dedicata al divertimento per famiglie, con una giostra cavalli e una pista di pattinaggio su ghiaccio e la casa di Babbo Natale. Il Villaggio di Babbo Natale sarà rinnovato e ampliato con nuove casette con prodotti tipici natalizi, dalla parte della piazza che guarda via Porciglia e corso Garibaldi. E proprio qui farà tappa Babbo Natale con i suoi aiutanti elfi per farsi fotografare assieme a piccoli padovani. Il “pullman di Babbo Natale“, poi, toccherà tutti i quartieri con animazioni e spettacoli di giocoleria, che passeranno nel cuore dei quartieri.

Per avere il quadro completo e poter visitare al meglio i luoghi degli eventi, sul sito internet del Natale a Padova sarà attivata un’apposita sezione con tutte le tariffe, le agevolazioni e i percorsi consigliati.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...