Tempesta Jonas, USA sommersi dalla neve: New York sfiora gli 80cm, oltre...

Tempesta Jonas, USA sommersi dalla neve: New York sfiora gli 80cm, oltre a 100cm in Virginia. I dati ufficiali

Tempesta "Jonas", accumuli di neve straordinari negli USA orientali: oltre un metro in Virginia e West Virginia, sommerso anche il Maryland. A New York quasi 80cm

Continua a nevicare negli USA orientali: il bilancio della tempesta Jonas è drammatico, e ancora parziale. Si contano 19 morti accertati, tra cui 13 vittime di incidenti stradali in Arkansas, Carolina del Nord, Kentucky, Ohio, Tennessee e Virginia sabato. Una persona è morta nel Maryland e tre a New York City, tutti mentre spalavano la neve. Le altre due vittime sono morte per ipotermia in Virginia. Sulle coste del New Jersey, una regione duramente colpita nel 2012 da Superstorm Sandy, la tempesta ha provocato devastanti inondazioni. Il Pentagono ha inviato oltre 2.300 uomini della Guarda Nazionale nei 12 stati della costa orientale colpiti dalla tempesta. Il numero più alto di soldati, 490, opera in Virginia, dove in alcune zone è caduto oltre un metro di neve. Questi gli accumuli ufficiali aggiornati alle ore 10:00 italiane di stamattina (le 04:00 della notte negli USA, dove continua a nevicare. Si tratta quindi di dati parziali):

  • Philadelphia 57cm
  • Westfield – New Jersey 61cm
  • Washington 63cm
  • Commack – New York 67cm
  • New York, Central Park 68cm
  • New York, Aeroporto La Guardia 71cm
  • Elizabeth – New Jersey 71cm
  • Washington Baltimore – Aeroporto 74cm
  • Hicksville, New York 75cm
  • Bethlehem – Pennsylvania 76cm
  • New York, Aeroporto JFK 77cm
  • West New Brighton (Staten Island) 79cm
  • Leesburg – Virginia 86cm
  • Martinsburg – West Virginia 92cm
  • Highfield-Cascade – Maryland 95cm
  • Conklin – Virginia 95cm
  • Philomont – Virginia 99cm
  • Glengary – West Virginia 107cm

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...