Gelo polare, San Valentino da brividi tra USA e Canada: -30°C a Ottawa, -28°C a Syracuse, -27°C a Montreal [LIVE]

Eccezionale ondata di gelo sugli USA nord/orientali e in Canada con picchi di -30°C in pianura. I dati in tempo reale

XinHua/LaPresse

E’ una notte di San Valentino polare negli USA. Non siamo ancora all’alba, quando (tra 2-3 ore) si raggiungeranno le temperature minime, ma nel Nord/Est degli Stati Uniti d’America le temperature sono crollate su valori da brividi. Nello Stato di New York le temperature sono polari: -28°C a Syracuse, -26°C a Plattsburgh, -24°C ad Albany e alle Cascate di Niagara, -22°C a Buffalo, -21°C a Rochester, -16°C a New York. In Ohio abbiamo -17°C a Lancaster, -15°C a Dayton, -11°C a Cincinnati, -10°C a Cleveland. Freddo anche in Pennsylvania con -15°C a Pittsburgh e -12°C a Philadelphia.

LaPresse/Action Press
LaPresse/Action Press

Gelo polare nel Vermont con -29°C a St. Johnsbury, -28°C a Montpelier, -27°C a Morrisville, Bennington e Rutland, -26°C a Springfield e -25°C a Burlington. Freddissimo anche in Massachusetts con -26°C a Fitchburg e Worcester, -24°C a Beverly e Westfield, -23°C a Boston e Plymouth. Temperature rigide anche nel Connecticut con -23°C a Oxford, Waterbury e Torrington, -22°C ad Hartford e Danbury, -21°C a New Haven e -20°C a Bridgeport.

Freddissimo anche in Canada, soprattutto tra Ontario e Quebec ma anche in Nuova Scozia e Manitoba. Abbiamo -30°C a Ottawa, -27°C a Montreal, -25°C a Québec City, -23°C ad Hamilton, -21°C a Toronto, -19°C a London, -16°C a Windsor, -11°C a Winnipeg e Halifax.