Salute: scoperto farmaco che protegge i reni e previene l’invecchiamento precoce

E' stato scoperto un farmaco che protegge i reni dall'insufficienza renale acuta e dall'invecchiamento precoce

L’insufficienza renale acuta porta ad un rapido peggioramento delle funzioni del rene e potrebbe causa l’inizio della dialisi. I ricercatori guidati da Loreto Gesualdo della sezione di Nefrologia dell’Università di Bari hanno mostrato come si può proteggere il rene da questo possibile danno utilizzando il farmaco C1-inibitore ricombinante, che blocca il sistema del Completamento. Con questo farmaco, viene tutelata la produzione della proteina Klotho fondamentale per la difesa del rene dall’invecchiamento precoce e che, inoltre, regola le funzioni dell’apparato cardiovascolare e del sistema nervoso centrale. La ricerca, pubblicata sulla rivista “American Journal of Transplantation” apre nuovi orizzonti per la terapia dell’insufficienza renale acuta e per la protezione del rene trapiantato.

CONDIVIDI
Nata il 6 agosto 1992 a Melito di Porto Salvo (RC), laureata nel 2015 all'Università degli Studi di Messina. Collabora con MeteoWeb dal 2015 quando ha iniziato la sua carriera da giornalista scientifica. Studia l'ambiente e la climatologia.