Viaggi & Turismo: in Italia l’ostello più pulito al mondo

Il 5 Terre Backpackers di Corvara, in provincia di La Spezia, giudicato l'ostello più pulito del mondo

Quattordicesima edizione degli Oscar di Hostelworld che premiano gli ostelli più gettonati tra i ragazzi Under 35 di tutto il mondo. Nel corso dei dodici mesi del 2015 le recensioni rilasciate da oltre un milione di clienti delle 33.000 strutture ricettive in 170 paesi del mondo, hanno delineato le classifiche finali, affinché la piattaforma leader mondiale della categoria potesse assegnare i tanto attesi riconoscimenti basati sui seguenti criteri di valutazione: customer experience, rapporto qualità-prezzo, sicurezza, posizione, competenza del personale, atmosfera, pulizia e servizi.

L’Italia svetta in alto al medagliere grazie al premio conferito al 5 Terre Backpackers di Corvara, in provincia di La Spezia, giudicato il più pulito del mondo, e all’ Ostello Bello Grande di Milano giudicato il migliore in assoluto tra le nuove strutture ricettive di grandi dimensioni. Sempre il “Bello Grande” si è aggiudicato anche il premio come miglior ostello per i clienti che scelgono l’Italia, così come sempre a livello nazionale il più prenotato risulta essere The Yellow di Roma e due sono invece gli ostelli più popolari nel rapporto prenotazioni/recensioni: il Generator di Venezia e il Plus di Firenze.

ostello (1)Tornando alla classifica a livello mondiale, i tanto attesi Oscar 2016 per singoli criteti di valutazione sono andati a: Wolfpack Hostel di Da Lat (Vietnam) per il miglior rapporto qualità-prezzo; doppio riconocimento all’Adventure di Queenstown (Australia) per la posizione e i servizi offerti; Jazz a Bled (Slovenia) per il miglior personale; One Paraleo di Barcellona (Spagna) per la migliore atmosfera; Soul Kitchen di San Pietroburgo (Russia) il migliore in fatto di sicurezza.

ostello (3)Gli Oscar sono il premio più importante che un ostello più ricevere – spiega Feargal Mooney, CEO di Hostelworld – perché confermano la qualità dei servizi offerti e l’ottimo lavoro svolto dalle strutture ricettive, per accogliere al meglio i clienti di tutto il mondo. Non a caso, vengono assegnati solo ed esclusivamente attraverso i feedback rilasciati dagli stessi clienti. E, in questo anno appena trascorso, sono stati oltre un milione a decretare quali sono gli attuali migliori ostelli del Globo”.

L’intera lista degli Oscar e dei premi speciali assegnati è consultabile all’indirizzo web http://www.italian.hostelworld.com/campaign/hoscars-2016