Virus Zika: il Brasile vincerà la sua battaglia senza compromettere le Olimpiadi

Il Brasile vincerà la sua battaglia contro il virus Zika, a dichiararlo è il presidente brasiliano

Il Brasile vincerà il virus Zika. A dichiararlo è il presidente Dilma Rousseff, secondo cui il virus che si sta diffondendo nel paese non avrà ripercussioni sull’organizzazione delle Olimpiadi in programma dal 5 al 21 agosto a Rio de Janeiro. “Da qui ai Giochi avremo un grande successo nello sterminio della zanzara“, ha assicurato Rousseff. Il presidente ha poi rivolto un appello ai cittadini affinché facciano la loro parte: “Ci appelliamo alla coscienza di tutti i brasiliani, uomini, donne e bambini, per aiutarci“. Il Brasile si è mobilitato per combattere il virus e oggi ha lanciato una campagna di eradicazione della zanzara Aedes aegypti che vedrà impegnati 220mila militari, 46mila esperti in malattie endemiche e 266mila operatori sanitari