Salute: mangiare salmone durante la gravidanza riduce il rischio asma nei bebè

Secondo un recente studio, mangiare salmone due volte a settimana durante la gravidanza riduce il rischio asma nei bambini

Secondo un recente studio mangiare salmone due volte a settimane durante la gravidanza potrebbe mettere al riparo al bebè dall’asma. La ricerca è stata condotta dal professor Philip Calder dell’University of Southampton e presentata oggi durante il Congresso “Experimental Biology” a San Diego. Gli esperti hanno seguito un gruppo di donne in dolce attesa chiedendo a metà di loro consumando salmone due volte a settimana a partire dalla 19/ma settimana di gravidanza. Dopo il parto, i bebè sono stati monitorati per il rischio allergie ed asma fino al compimento del terzo compleanno. Dallo studio è emerso che i bambini, le cui mamme avevano mangiato salmone due volte a settimana risultano presentare un rischio minore di asma rispetto ai bimbi le cui mamma non lo avevano mangiato. Questo studio evidenzia un legame importante tra la nutrizione della donna in gravidanza e la futura salute del bebè.