Curcuma: 3 modi che non ti aspetti per assumerla ogni giorno

Curcuma: 3 modi che non ti aspetti per assumerla ogni giorno

La curcuma è una vera e propria spezia miracolosa ed è importante assumerne una piccola quantità ogni giorno: vediamo come fare

La curcuma, lo sappiamo, è una delle spezie più ricche di proprietà benefiche. Oltre ad avere un’azione antinfiammatoria, antibatterica ed antivirale, questa polvere d’oro svolge anche un’azione disintossicante, perfetta alleata del fegato per liberarlo dalle tossine. E non solo: la curcuma è consigliatissima anche nelle diete dimagranti, visto che stimola il metabolismo e riduce l’assimilazione degli zuccheri. L’ideale sarebbe assumerne pochi grammi al giorno, ne bastano circa 3 (l’equivalente di un cucchiaino da caffè), ma in che modo? Per insaporire le pietanze certo, ma non solo. Vediamo come fare il pieno quotidiano di curcuma in tre modi che (forse) non vi aspettate:

CURCUMATisana: in molti, la sera prima di andare a letto o al mattino appena svegli, sono soliti consumare una bella tisana. Ce ne sono di tutti i tipi, dalle rilassanti alle diuretiche, ma avete mai pensato di prepararvi una tisana a base di curcuma? In effetti, viste le sue praticamente inesistenti controindicazioni e i suoi innumerevoli benefici, questa spezia si presta perfettamente a fare da ingrediente base per una tisana, specialmente per lenire i sintomi del raffreddore, ma non solo. La versione più semplice da preparare prevede di sciogliere in circa 500 ml d’acqua bollente due cucchiaini di curcuma, un cucchiaino di miele, il succo di una fettina di limone e un pizzico di pepe nero. Mescolate bene e bevetene almeno una tazza o due al giorno.

Frullati: i frullati possono davvero essere fatti con qualsiasi cosa, dalla frutta alla verdura, e sono buonissimi e freschi, perfetti da consumare in estate. La curcuma è un ingrediente perfetto da aggiungere ai vostri frullati, specialmente in quelli che volete rendere un po’ meno dolci. Aggiungete, ad esempio, un cucchiaino di curcuma ad un frullato a base di latte, banana, mela ed ananas: il risultato vi sorprenderà!

Olio: perché non godere delle proprietà della curcuma attraverso l’olio che utilizziamo ogni giorno? Per prepararlo, aggiungete tre cucchiaini di spezia a 500 ml di olio e lasciate macerare il tutto in un barattolo ermetico per una settimana, ricordandovi di agitare il composto una volta al giorno. Trascorso il tempo necessario, travasate l’olio in una bottiglia di vetro scuro, senza smuovere la curcuma rimasta sul fondo del barattolo. Il risultato sarà un olio aromatico, ideale per condire insalate o qualsiasi pietanza preferiate.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...