Esoscheletri indossabili, dopo Panasonic anche Hyundai

Esoscheletri indossabili, dopo Panasonic anche Hyundai

Gli esoscheletri indossabili sono il futuro della robotica, possono aiutare tutti: dai lavoratori alle persone che hanno problemi

esoscheletri

Dopo Panasonic, che aveva introdotto una serie di esoscheletri indossabili per aiutare l’uomo durante il suo lavoro, anche Hyundai si lancia in questo settore che possiamo definire una branca della tecnologia, con il suo H-LEX suit. Gli esoscheletri di cui stiamo parlando sono una sorta di armatura indossabile creata appositamente per aiutare i disabili. Al contrario del primo modello Panasonic, questo “Hyundai Lifecaring ExoSkeleton“, sembra essere un prodotto più alla portata di tutti, rivolto ai cittadini, ed in particolar modo a coloro che soffrono di problemi di deambulazione.

Persino Audi e BMW stanno investendo in questo tipo di progetti, e ciò vuol dire che il futuro della robotica passa proprio per questi esoscheletri, in attesa che un nuovo Iron Man esca allo scoperto!

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...