La svizzera “Fair Connect” investe in Infomobility.it Spa e punta sulla tecnologia...

La svizzera “Fair Connect” investe in Infomobility.it Spa e punta sulla tecnologia italiana per la mobilità intelligente

Infomobility.it è l’esempio di come una piccola realtà industriale possa proiettarsi nei progetti internazionali delle grandi multinazionali

Infomobility.it Spa (www.infomobility.it), azienda teramana specializzata nella rilevazione e il monitoraggio delle performance di guida dei veicoli e partner privilegiato e preferenziale delle compagnie di assicurazioni, ha deliberato un aumento di capitale di 15 milioni di euro per consolidare e sviluppare le sue competenze nel campo dell’Insurance Telematics. Il potenziamento della società è dovuto all’ investimento in Infomobility Spa del gruppo svizzero Fair Connect SA. Irrompe così nel mercato un nuovo grande operatore che, potendo contare su una solidità industriale di valenza storica e su competitivi assets ingegneristici come quelli dell’azienda teramana Infomobility.it Spa, potrà svilupparli ulteriormente per diventare il partner ideale di compagnie assicurative e case automobilistiche, dando vita a servizi innovativi in grado di migliorare la qualità della vita degli utenti. Uno sviluppo concreto di interattività nell’internet of thing, dove tutti gli oggetti possono acquisire un ruolo attivo grazie al collegamento alla rete e all’estensione di internet al mondo degli oggetti e dei luoghi concreti. L’Italia è leader nelle tecnologie delle black box (scatola nera) e uno dei primi paesi dove sta per diventare obbligatorio l’uso della scatola nera sui veicoli. Lo shopping di grandi gruppi esteri nel nostro paese dimostra proprio il grande interesse per il settore della mobilità intelligente. “Infomobility.it è l’esempio di come una piccola realtà industriale, grazie alla qualità della sua ingegneria, con un team di oltre 50 specialisti, possa proiettarsi nei progetti internazionali delle grandi multinazionali”– afferma l’ing. Franco Iachini amministratore delegato di Infomobility.it Spa, azienda teramana specializzata nel settore delle tecnologie e dei servizi telematici legati alla ‘connected insurance’, ‘connected car’ e ‘connected home’, che ha registrato importanti brevetti internazionali per l’analisi dello stile di guida di un conducente ai fini assicurativi. “Oltre ai servizi assicurativi ‘puri’, – continua l’ing. Franco Iachini – che utilizzando le cosiddette ‘black boxes’ che raccolgono e analizzano i dati sullo stile di guida del conducente per poi quantificare il premio assicurativo o analizzare i dati di un sinistro per evitare eventuali frodi, Infomobility.it e Fair Connect forniranno anche servizi a valore aggiunto, come i servizi di Emergency e Break Down-Call, attivabili in caso di incidente o di guasto meccanico dell’auto. Infomobility.it e Fair Connect introdurranno entro breve sul mercato anche nuovi servizi per prevenire ed evitare gli incidenti stradali, utilizzando le più innovative tecnologie di analisi comportamentale dei guidatori” . Nel CDA e nel management di Infomobility.it Spa entrano due figure di spicco del settore, Carmine Carella (Presidente del Consiglio di Amministrazione) e Giovanni Maggiore (direttore alle Operations), che porteranno un contributo determinante nello sviluppo di nuove applicazioni e una maggiore espansione dell’azienda all’estero.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...