Accadde oggi, il 23 settembre del 1846 viene avvistato un nuovo pianeta: si chiamerà Nettuno

Il pianeta Nettuno, uno dei più grandi del Sistema Solare, venne avvistato la prima volta il 23 settembre 1846

La sera del 23 settembre 1846,  da un telescopio dell’Osservatorio astronomico di Berlino, l’astronomo tedesco Johann Gottfried Galle insieme al suo assistente Heinrich Louis d’Arrest, avvistano un nuovo pianeta sulla base di calcoli matematici effettuati in precedenza da altri studiosi.

Il nuovo pianeta venne chiamato Nettuno, dal nome del dio romano del mare. Nettuno è l’ottavo pianeta del Sistema Solare, ed il più lontano dal Sole. Considerando il suo diametro è il quarto pianeta più grande dopo Giove, Saturno e Urano.

Il pianeta è stato visitato da una sola sonda spaziale, la Voyager 2, che è transitata nelle sue vicinanze il 25 agosto 1989.

Proprio in questi giorni sono stati avvistati cinque nuovi corpi celesti, con un diametro che oscilla tra 100 e 200 chilometri, che condividono la stessa orbita di Nettuno.