Allerta Meteo, primo freddo dopo l’equinozio. Adesso attenzione al ciclone Africano in arrivo sulle isole e all’estremo Sud

Allerta Meteo, nuova forte ondata di maltempo al Sud nel weekend: piogge torrenziali nelle zone joniche

La prima notte dopo l’equinozio d’autunno è stata la più fredda degli ultimi quattro mesi in Italia, con temperature minime molto basse, ben inferiori rispetto alle medie del periodo, non solo nelle zone interne dell’Appennino ma anche in pianura Padana. La temperatura, infatti, è scesa fino a +12°C a Novara, Alessandria, Reggio Emilia, Rimini, Grosseto, Matera, Martina Franca, Cisternino e Locorotondo, +11°C a Modena, Ravenna, Cesena, Cesenatico, Carpi, Benevento, Terni, Putignano e Ronciglione, +10°C a Padova, Ferrara, Treviso, Riccione, Cattolica, Rovigo, Gorizia, L’Aquila e Avellino, +9°C a Vicenza, Belluno, Argenta, Campobasso e San Marco in Lamis, +8°C a Bagnacavallo, Sulmona, Avezzano, Orvieto, Arezzo, Montepulciano, Lagonegro e Buonabitacolo, +7°C a Padula e San Giovanni in Fiore, +6°C a Potenza e Amatrice, +5°C a Gualdo Tadino, Satriano di Lucania e Serra San Bruno.

z12t_000Intanto avanza da Sud/Ovest la nuova perturbazione Africana che nel weekend colpirà in modo pesante il Sud, provocando forti piogge e temporali soprattutto in Sicilia e Calabria, ma attenzione anche in Sardegna. Oggi avremo forti temporali pomeridiani nelle zone interne della Sardegna e della Sicilia, ma anche forti temporali sulle coste orientali della Sicilia in serata, con nubifragi nel siracusano. Qualche temporale pomeridiano interesserà anche il Nord/Ovest tra Piemonte e Liguria, e il Lazio. Sarà soltanto un piccolo assaggio del forte maltempo di sabato 24 e domenica 25 settembre, in modo particolare all’estremo Sud.

MessinaSta infatti per iniziare un fine settimana di forte maltempo tra Calabria meridionale e Sicilia orientale, con piogge torrenziali provocate proprio dal transito di questo ciclone africano che arriverà nel Mediterraneo centrale carico di piogge e temporali. Ecco le pagine utili per monitorare la situazione in tempo reale: