Bimba di 10 mesi con intossicazione da cannabis, ricoverata in ospedale

Gli esami hanno rivelato la presenza del principio attivo della cannabis nel sangue

Una bambina di 10 mesi è stata ricoverata dalla notte tra lunedì e martedì nel reparto di Pediatria dell’ospedale Maggiore di Bologna: gli esami hanno rivelato la presenza del principio attivo della cannabis nel sangue, riferisce ‘il Resto del Carlino’, ma non si può stabilire se derivi da inalazione o ingestione. Le condizioni della piccola inizialmente erano molto serie, ed ora appaiono in miglioramento. I due genitori sono dei 35enni residenti in un paese dell’Appennino (il padre ha precedenti di polizia per reati di droga) e non avrebbero saputo spiegare cosa è successo. Gli investigatori lavorano su un’ipotesi di imprudenza e negligenza.