Coldiretti: giro di boa della vendemmia, da domani vino in festa

Giro di boa della vendemmia 2016, con il 50 per cento delle uve che sono state raccolte

Dal Buttafuoco al Vitovska, dallo Schioppettino al Candia, i vini locali salvati dall’estinzione dagli agricoltori sono protagonisti della festa organizzata da Coldiretti e Campagna Amica nei mercati contadini di tutta Italia in occasione del giro di boa della vendemmia 2016, con il 50 per cento delle uve che sono state raccolte. Il tutto per una produzione stimata in circa 49 milioni di ettolitri che danno al nostro Paese il primato mondiale, grazie al sorpasso sulla Francia. A spingere la vendemmia è soprattutto il boom dei consumi di vino da vitigni autoctoni, che dominano la top ten dei vini che hanno avuto il maggior incremento delle vendite. Un trend che testimonia un profondo cambiamento nelle abitudini a tavola degli italiani che – sottolinea la Coldiretti – premiano anche negli acquisti di vino le produzioni legate al territorio. L’appuntamento per assaggiarli è sabato e domenica 24 e 25 settembre, con una serie di iniziative che coinvolgeranno i farmers market da Nord a Sud. A Modena, domenica 25 al Mercato di Campagna Amica di Largo San Francesco, spazio ai bambini che dalle ore 11 potranno pigiare l’uva Ancellotta, mentre per mamme e papà ci saranno degustazioni di Lambrusco di Sorbara Doc. A Pavia sabato 24 (ore 7.30-12.30) rivive la tradizione del budino di mosto fatto con l’uva Croatina, abbinato a degustazioni di Buttafuoco, altro vitigno a rischio scomparsa. Ma tanti altri appuntamenti sono previsti in Friuli Venezia Giulia, Marche, Toscana, Piemonte e Calabria. L’elenco completo è sul sito www.campagnamica.it. Per la festa del vino autoctono si organizzeranno anche degustazioni solidali, con parte del ricavato che sarà devoluto alle aziende colpite dal terremoto che ha devastato i territorio del Lazio, delle Marche, dell’Abruzzo e dell’Umbria. E’ il caso del mercato di Campagna Amica di Via Ripamonti a Milano (sabato 24, ore 9.00-12.30) dove saranno offerti risotto all’uva e calici di vino in cambio di un’offerta. Al Mercato del Circo Massimo di Roma (24 e 25 settembre) per ogni caciotta solidale acquistata sarà offerto un bicchiere di vino laziale nell’enoteca del mercato.