Esplosione in Corea del Nord: rilevato “terremoto” magnitudo 5.3

"Il terremoto avvertito in Corea del Nord potrebbe essere un test nucleare"

Una “esplosione” nel nordest della Corea del Nord ha provocato un “terremoto” magnitudo 5.3: lo rende noto il Servizio geologico degli Stati Uniti USGS. Il dato è stato rilevato alle 02:30 ora italiana nei pressi di un sito di test nucleari. I capi di stato maggiore della Corea del Sud hanno dichiarato che “una onda sismica artificiale” magnitudo 5 è stata rilevata nei pressi del sito di Punggye-ri.

Il terremoto avvertito in Corea del Nord potrebbe essere un test nucleare,” secondo il capo di Gabinetto giapponese. L’esplosione odierna coincide con il 68° anniversario della fondazione dello Stato.