Farmaci a prezzi folli in USA: la crema per l’acne a 10.000 dollari a tubetto

Si tratta della Novum Pharma, gruppo con sede a Chicago - denuncia il 'Financial Times' - che la scorsa settimana ha più che raddoppiato il prezzo dei suoi farmaci

Un’azienda farmaceutica statunitense che produce creme per comuni malattie della pelle, come l’acne e l’eczema, ha alzato il prezzo di due dei suoi trattamenti a quasi 10.000 dollari al tubetto. Si tratta della Novum Pharma, gruppo con sede a Chicago – denuncia il ‘Financial Times’ – che la scorsa settimana ha più che raddoppiato il prezzo dei suoi prodotti, cavalcando una preoccupante tendenza che si sta verificando negli Stati Uniti. Ad avviarla Martin Shkreli, fondatore di Turing Pharmaceutical, che lo scorso anno ha alzato di 20 volte il prezzo del Daraprim*, un farmaco usato da oltre 60 anni per la cura della toxoplasmosi, e che è stato poi arrestato. Di queste settimane la polemica sulla Mylan, azienda creatrice di una ‘penna’ contro lo shock anafilattico (EpiPen*), sotto i riflettori per un altrettanto ingente e improvvisa crescita del costo (almeno del 30%). A maggio 2015 un tubo di Aloquin* costava 241 dollari, ma subito dopo l’acquisizione del farmaco dal precedente proprietario, la Primus Pharmaceuticals, quello stesso anno la Novum ha aumentato il prezzo del 1.100%. A gennaio scorso ha di nuovo fatto lievitare il costo. Terzo ‘boom’ del costo la settimana scorsa. Nel complesso, il prezzo della crema anti-acne è aumentato di quasi il 3.900% dal maggio dello scorso anno. Nelle ultime ore Novum ha aumentato del 128% il costo di un tubetto da 60 g di Aloquin a 9.561 dollari l’uno. Il prodotto contiene due ingredienti poco costosi: iodochinolo, un antibiotico vecchio di decenni che impedisce la crescita di funghi, e alcuni derivati dalla pianta di aloe vera. Lo iodochinolo – denuncia il Ft – è disponibile sul mercato come generico e costa meno di 30 dollari, mentre un tubo di aloe vera può essere acquistato per pochi dollari. Novum ha aumentato il prezzo anche di due altre creme per la pelle: Alcortin A*, che ora ha più o meno lo stesso importo dell’Aloquin, e Novacort*, passato da 4.186 dollari a tubo per 29g, a 7.142.