Fertility Day, Lorenzin: 700mila persone vorrebbero dei figli, ma non riescono

Aprono oggi i lavori del Fertility Day a Roma, dopo le nuove polemiche legate alla campagna di informazione

Ci sono 700.000 persone che stanno provando ad avere figli e che non ci riescono per vari motivi, spesso per patologie che potevano essere curate. E molti non sanno che c’erano delle terapie, oggi gratuite. Spero sia una grande giornata che possa dare almeno un primo spunto di informazione sulla propria salute e che se ne esca con molte nozioni in più“. Lo afferma il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, aprendo i lavori del Fertility Day a Roma, dopo le nuove polemiche legate alla campagna di informazione basata su immagini che sono state accusate di razzismo e ritirate ieri dal ministro. (AdnKronos)