Maltempo Puglia: si allaga anche la cripta della Basilica di San Nicola a Bari [FOTO]

Mentre la situazione meteorologica va verso la normalita’ in tutta la Puglia dopo l’ondata di Maltempo degli ultimi giorni, sul web circolano le immagini dei fedeli che in tanti ieri sera hanno aiutato i preti a spazzare via l’acqua che aveva invaso la cripta della Basilica di San Nicola, a Bari. I fedeli, – cosi’ come riportato oggi da alcuni giornali locali – insieme con i vigili del fuoco, si sono ‘armati’ di scope per portare via l’acqua dalla chiesa del santo patrono della citta’. Sempre nel borgo antico sono stati numerosi i locali invasi dall’acqua, cosi’ come e’ accaduto nel quartiere Japigia. Nel capoluogo pugliese dopo qualche ora sono stati risolti anche i disagi alla circolazione stradale. Gli allagamenti prodotti dalla pioggia avevano infatti reso necessaria la chiusura a Bari del sottovia di Sant’Antonio e di quello nei pressi del conservatorio Piccinni. La situazione sta tornando alla normalita’ anche nel Brindisino dove ieri si era spostato l’allarme meteo che aveva interessato il Foggiano dove tre giorni fa e’ morto un uomo di 65 anni travolto con la sua auto da acqua e fango. A causa del Maltempo ieri nel Brindisino e nel Barese ci sono stati numerosi treni bloccati da fango e detriti e persino i collegamenti con i bus sostitutivi dei treni sono risultati difficoltosi a causa della abbondanti piogge che hanno allagato molte strade. All’ospedale civile di Ostuni (Brindisi) l’acqua ha invaso alcuni reparti del seminterrato, nonche’ locali del Comune di Ostuni e un’area del cimitero e anche numerose ville del villaggio di ‘Rosa Marina’, nel territorio di Ostuni. Acqua e fango hanno flagellato le campagne pugliesi. E ora si contano i danni.

Maltempo a Bari, allagata la cripta della Basilica di San Nicola [VIDEO]