Nigeria, alluvione nel nord: 18 morti e 6mila abitazioni distrutte

Almeno 18 persone sono morte a causa delle recenti piogge abbattutesi nello stato settentrionale di Jigawa, in Nigeria

LaPresse/Reuters

Almeno 18 persone sono morte a causa delle recenti piogge abbattutesi nello stato settentrionale di Jigawa, in Nigeria. Lo ha riferito oggi un funzionario locale. L’alluvione ha distrutto 6.637 case di 19 distretti dello Stato di Yusuf Sani. Il crollo degli edifici ha causato diversi decessi. Il governo ha accettato di risarcire le vittime per i danni subiti. Il mese scorso, l’agenzia meteorologica nigeriana, che aveva previsto inondazioni in diversi Stati del Paese, aveva sollecitato il governo a prendere provvedimenti per prevenire un possibile disastro. Gli intensi fenomeni temporaleschi, secondo l’Agenzia, sono dovuti principalmente ai livelli di umidità del terreno prossimi alla saturazione.