È online l’audiolibro “Il mio amico Alfred” per spiegare ai bambini la disabilità infantile

Simon Sword ha scritto il libro in soli 3 giorni, spinto dalla voglia di sensibilizzare sia i grandi che i piccini al tema della disabilità infantile

E’ finalmente online il nuovo audiolibro di Simon Sword “Il mio amico Alfred”. Si tratta di un  audiolibro per bambini, letto dalla bravissima Lara Mengozzi e scritto da Simon Sword con un tema che per certi versi è ancora molto delicato: la disabilità infantile. Il protagonista di questa avventura è Alfred, un simpatico orsetto che fin dalla nascita è costretto a muoversi solo grazie all’uso di una stampella. Il suo carattere forte e determinato lo ha sempre spinto ad affrontare la vita con spensieratezza e tenacia. Il trasferimento dal piccolo villaggio Orsino alla megalopoli Orsilandia, metterà nuovamente a dura prova il nostro piccolo eroe. Riuscirà Alfred a farsi accettare anche dai suoi nuovi compagni di gioco? Riuscirà a dimostrare alle persone a lui vicine che non è affatto un “diverso”? E soprattutto, riuscirà a trasmettere il seguente messaggio: “La disabilità deve unire e non dividere”? Lo scoprirete leggendo il libro al vostro bambino naturalmente. Simon Sword ha scritto questo libro in soli 3 giorni, spinto dalla voglia di sensibilizzare sia i grandi che i piccini al tema della disabilità infantile che ancora oggi nel 2016 viene trattato con fin troppa superficialità. Alfred è nato con lo scopo di trasmettere un messaggio di unione e di uguaglianza, non bisogna per forza avere dei superpoteri, per essere eroi nella vita di tutti i giorni! Il ricavato del volume sarà interamente devoluto in beneficenza e per scaricarlo al prezzo di 1,29€ basta andare al link https://play.google.com/store/music/album/Lara_Mengozzi_Il_mio_amico_Alfred?id=Beg47xquzdii62ibtu7w665dhga   Per rimanere in contatto con l’autore  Simon Sword si può seguire la sua Pagina Facebook https://www.facebook.com/simonsword.official, il suo canale Twitter https://twitter.com/simonsword_ , il profilo Instagram: https://www.instagram.com/simon_sword o si può scrivergli direttamente alla email info.simonsword@gmail.com.