Rifiuti: 8 milioni di tonnellate di plastica finiscono in mare

300 milioni di tonnellate di plastica vendono prodotte annualmente

Nell’ambito dell’ottavo forum internazionale sull’economia dei rifiuti, promosso dal consorzio Polieco ad Ischia (Napoli) si è discusso dei 300 milioni di tonnellate di plastica prodotti annualmente: di queste, 8 milioni finiscono in mare. Il Mediterraneo supporta circa il 30% di traffico di idrocarburi, nonostante sia uno dei mari piu’ piccoli al mondo. Cristina Fossi, docente di Ecologia ed Ecotossicologia presso l’Universita’ di Siena ha illustrato il progetto Plastic Buster, di cui l’Ateneo e’ leader, per stimare la quantita’, le fonti, i percorsi, la distribuzione, le aree di convergenza dei rifiuti. “Il marine litter in particolare i rifiuti di plastica, ha raggiunto anche gli ecosistemi piu’ remoti, riversandosi sugli ambienti costieri, ma anche nel fondo marino sotto forma di piccoli detriti plastici che, venendo a contatto con la fauna ittica, possono essere anche molto dannosi per la salute umana,” ha spiegato la docente.