Reggio Calabria, Lazzaro completamente senz’acqua a causa di una frana

Una riunione, convocata urgentemente dal prefetto di Reggio Calabria Michele di Bari, si e’ svolta oggi, su richiesta del sindaco di Motta San Giovanni, Paolo Lagana’, per fare il punto sulla criticita’ idrica che si sta registrando in queste ore nel comune del reggino a causa di una frana che ha provocato l’interruzione della fornitura. “All’incontro – e’ detto in un comunicato della Prefettura – hanno partecipato il capo compartimento Area Sud della Sorical e il sindaco di Motta San Giovanni. Il prefetto di Bari ha chiesto tempi certi per il ripristino del servizio. La Sorical, nel rappresentare che le criticita’ interessano anche la zona Sud del capoluogo e la frazione Tegani del comune di Montebello Jonico, ha assicurato che l’intervento sara’ completato entro le prossime 48 ore riservandosi una eventuale dilatazione dei tempi in relazione alle avverse condizioni meteo che impedirebbero il prosieguo dei lavori. Il prefetto ha richiamato la stessa societa’ ad attivare pozzi alternativi per limitare le difficolta’ derivanti da interruzioni di approvvigionamento e nel contempo ha invitato i sindaci interessati e la Protezione Civile Regionale ai fini dell’urgente adozione delle misure ritenute necessarie, per quanto di rispettiva competenza, tese ad assicurare il servizio idrico”.