Salute: la dieta mediterranea s’impara nei primi 1000 giorni di vita

La dieta mediterranea, ormai da qualche anno patrimonio immateriale dell'umanita' dall'Unesco, si impara nei primi 1000 giorni di vita

La dieta mediterranea, ormai da qualche anno patrimonio immateriale dell’umanita’ dall’Unesco, si impara nei primi 1000 giorni di vita: il primo corso intensivo in Italia dedicato a questo tema e’ la Summer School “Take Care of Children“. Organizzato dalla Scuola di Medicina dell’Universita’ di Torino, in collaborazione con l’Agenzia regionale In Liguria e con Food Cleanic, sara’ dal 16 al 18 settembre ad Alba e dal 12 al 13 novembre a Imperia. La Summer School, con un programma che si sviluppa in lezioni e studio di casi clinici, illustrera’, tra le altre cose, le proprieta’ benefiche dell’olio evo o del latte d’asina, il piu’ simile a quello materno e il meno allergenico tra le alternative proposte nella fase di allattamento.

I contenuti della prima parte alla Fondazione Banca d’Alba, verteranno su: “La dieta mediterranea e l’allattamento al seno, “L’alimentazione e lo stile di vita, dallo svezzamento alla prima infanzia fino alle implicazioni per la vita futura“. A seguire, il 12 e 13 Novembre, presso l’Auditorium della Camera di Commercio di Imperia, le due giornate teorico-pratiche, aperte ad un massimo di 30 partecipanti, saranno su “L’olio d’oliva e la dieta mediterranea per i primi 1000 giorni di vita“. Tra i partecipanti il rettore dell’Universita’ di Torino, Gianmaria Ajani e il direttore della Scuola di Medicina, Ezio Ghigo.