Salute, Ricciardi (Iss): lo stile di vita influisce sull’insorgenza di malattie croniche

"L'86% delle malattie croniche di cui gli italiani soffrono e' dovuto principalmente a quattro fattori di rischio, comportamentali e pertanto modificabili"

L’86% delle malattie croniche di cui gli italiani soffrono e’ dovuto principalmente a quattro fattori di rischio, comportamentali e pertanto modificabili: cattiva alimentazione, scarsa o nulla attivita’ fisica, eccessivo consumo di alcol e fumo“. Lo ha affermato Walter Ricciardi, presidente dell’Istituto Superiore di Sanita’, in occasione del Forum della Leopolda di Firenze dedicato a sostenibilita’ e opportunita’ nel settore. Secondo Ricciardi, se le politiche di controllo sull’abuso di alcol e di contrasto al fumo hanno conseguito buoni risultati, “molto resta da fare per quanto riguarda l’alimentazione e l’attivita’ fisica: secondo i dati dell’ultimo Rapporto Osservasalute dell’Osservatorio Nazionale sulla Salute nelle Regioni Italiane, il 46,4% dei nostri connazionali maggiorenni e’ in sovrappeso o obeso“.