Samsung Galaxy Note 7: incidenti anche in Cina

Il Galaxy Note 7 è stato ritirato dal mercato il 2 settembre dopo episodi di esplosione dovuti alla batteria

Galaxy Note 7
LaPresse/PA

Segnalati “incidenti” con lo smartphone Galaxy Note 7 di Samsung anche in Cina: sui social network si parla di dispositivi che avrebbero preso fuoco. Samsung aveva in precedenza reso noto che i dispositivi venduti in Cina non erano interessati dal problema, eppure un utente cinese domenica ha dichiarato che il Note 7 di un amico aveva preso fuoco nel fine settimana.

Il Galaxy Note 7 è stato ritirato dal mercato il 2 settembre dopo episodi di esplosione dovuti alla batteria.