Stazione Spaziale: il lancio del 23 settembre rinviato per “motivi tecnici”

Il lancio previsto per venerdì 23 settembre dal cosmodromo di Baikonur è stato rinviato per "motivi tecnici"

La autorità russe hanno reso noto che il lancio previsto per venerdì 23 settembre dal cosmodromo di Baikonur è stato rinviato per “motivi tecnici”: il volo avrebbe dovuto portare due cosmonauti russi e uno statunitense verso la Stazione Spaziale Internazionale. L’agenzia spaziale Roscosmos ha annunciato di aver deciso “di rimandare il lancio previsto per il 23 settembre per ragioni tecniche, dopo dei test effettuati al cosmodromo di Baikonur“, in Kazakistan. “La data del prossimo lancio sarà annunciata in seguito“.