Teatro: per la prima volta sul palco la vita dello scienziato Paolo Budinich

"Paolo Budinich e i paradossi dell'avventura". E' il titolo dello spettacolo sulla vita del padre della ricerca e della scienza a Trieste

Paolo Budinich e i paradossi dell’avventura“. E’ il titolo dello spettacolo sulla vita del padre della ricerca e della scienza a Trieste, per la prima volta a teatro. La rappresentazione sara’ messa in scena da Diana Hoebel, che l’ha scritta e diretta, venerdi’ 23 settembre alle 20.30 all’Auditorium del Revoltella (Trieste). Budinich fondo’ durante la guerra fredda insieme con Abdus Salam, il Centro Internazionale di Fisica Teorica (ICTP), e getto’ le basi per la nascita della maggior parte degli istituti di ricerca del territorio, trasformando Trieste in un polo scientifico d’eccellenza a livello internazionale. L’opera arriva a teatro in occasione del centesimo anniversario dalla nascita di Paolo Budinich, omaggiato a Trieste da “L’arcipelago della meraviglie. Mostra a 100 anni dalla nascita di Paolo Budinich”, inaugurata il 26 agosto scorso (fino al 25 settembre a Palazzo Costanzi) con una cerimonia in Consiglio comunale e la testimonianza dello scrittore Claudio Magris. L’iniziativa e’ organizzata da SISSA ed e’ inserita nel programma di Trieste Next. La Hoebel riprende il percorso sulle biografie dopo Max Fabiani e Margherita Hack.