Terremoto, Braga: “Tempestività, condivisione e trasparenza sulla strada giusta”

Terremoto: "Bene l'intenzione di ricostruire i borghi dove erano e considerare parte attiva nella ricostruzione le comunità e i cittadini"

LaPresse/Mario Sabatini

A un mese dalla tragedia del terremoto che ha colpito il Centro Italia, le parole del Presidente del Consiglio Matteo Renzi, del commissario per la ricostruzione Vasco Errani e del Capo Dipartimento della Protezione Civile Fabrizio Curcio confermano l’impegno serio e rigoroso del Governo sulla ricostruzione . Le luci sul disastro del 24 agosto non devono spegnersi con il passare del tempo; la fase della ricostruzione deve essere seguita con la stessa attenzione ed efficacia con cui si e’ gestita la prima fase dell’emergenza“. Così Chiara Braga – deputata e responsabile nazionale Ambiente del Partito Democratico – le dichiarazioni rese nella conferenza stampa che si e’ svolta stamattina a Palazzo Chigi alla presenza anche dei presidenti delle Regioni colpite. “Bene l’intenzione – prosegue la Braga – di ricostruire i borghi dove erano – con caratteristiche di alta efficienza in caso di sisma – e considerare parte attiva nella ricostruzione le comunita’ e i cittadini. Il Partito Democratico lavorera’ nel sostenere lo sforzo di tutte le istituzioni, perche’ la ricostruzione avvenga in tempi certi, secondo criteri di trasparenza e di rispetto delle caratteristiche ambientali, paesaggistiche e sociali dei territori colpiti, come ha preannunciato il commissario Errani. Abbiamo davanti a noi un dovere solenne nei confronti dei cittadini di quelle comunita’, che vogliamo onorare con impegno e massima cura a partire dai provvedimenti che arriveranno nelle prossime settimane in Parlamento“.