Terremoto: centro studenti di Amatrice a Matera in visita ai Sassi

Cento studenti di Amatrice, città tra le più colpite dal terremoto dello scorso 24 agosto, sono a Matera dove hanno visitato i Sassi

Cento studenti di Amatrice, città tra le più colpite dal terremoto dello scorso 24 agosto, sono a Matera (Capitale europea della Cultura per il 2019), dove hanno visitato i Sassi e dove sono stati ricevuti dal sindaco, Raffaello De Ruggieri.Accogliendo gli studenti nella sala Mandela – è spiegato in un comunicato diffuso dall’ufficio stampa dell’amministrazione comunale – il sindaco ha sottolineato lo stretto rapporto fra la storia millenaria di Matera e lo sguardo rivolto al futuro, come dimostra la realta’ del Centro di Geodesia Spaziale. Ripercorrendo le tappe principali della vicenda della citta’ dei Sassi, De Ruggieri si e’ poi soffermato sul valore che la cultura rappresenta per Matera e dalla quale i ragazzi possono attingere nuovi fermenti nel loro percorso scolastico e educativo“. Gli studenti, 30 di scuola media e 70 di scuola superiore, “sono ospiti del Centro velico lucano di Policoro (Matera) per un campo estivo realizzato anche grazie alla collaborazione della Cralt della Telecom“.